Project Description

Deposizione di Cristo dalla Croce, Luca Giordano, 1665 ca.
Gallerie dell’Accademia, Venezia

Progetto
Restauro del dipinto Deposizione di Cristo dalla Croce, Luca Giordano, 1665 ca.

Luogo
Gallerie dell’Accademia, Venezia

Direzione lavori
Gallerie dell’Accademia, Venezia

Ditta esecutrice
Claudia Vittori

Donazione
David e Patti Schwartz
Roger Thomas e Arthur Libera
Venetian Heritage

Inizio lavori
Luglio 2019

Fine lavori
Settembre 2021

Finanziamento
50.085,74 €

Il dipinto venne eseguito da Luca Giordano, pittore napoletano tra i più prolifici e influenti del Seicento anche noto con l’appellativo di Luca Fapresto, data la leggendaria velocità con cui realizzava i lavori commissionatigli. Conosciuto a Venezia già dagli anni Cinquanta, l’artista potrebbe aver eseguito direttamente in loco l’incarico durante un probabile soggiorno in laguna intorno alla metà degli anni Sessanta. L’opera, che decorava l’altare maggiore della Chiesa di Santa Maria del Pianto, rappresenta il momento della deposizione di Cristo dalla Croce. Emerge chiaramente dal dipinto il dolore di Maria, Giovanni Evangelista e della Maddalena, ritratti da Giordano in primo piano. Il dipinto, prima del restauro, si presentava molto alterato. La superficie era ricoperta, oltre che da polveri, anche da pesanti vernici che ne alteravano i reali valori cromatici, dando un senso di offuscamento complessivo alla materia pittorica. Il dipinto è ora esposto alle Gallerie dell’Accademia nei Saloni Selva-Lazzari, il cui allestimento è stato finanziato da Venetian Heritage.