Project Description

Adelson Galleries
New York, 19 gennaio – 3 marzo 2007

Museo Correr
Venezia, 24 marzo -22 luglio 2007

donazione
Mr. e Mrs. Warren Adelson;
Venetian Heritage

Sargent and Venice

a cura di Warren Adelson

Sargent and Venice, una spettacolare rassegna sulla visione che l’artista aveva di questa leggendaria città, è stata inaugurata nel gennaio 2007 alla Adelson Galleries di New York. John Singer Sargent (1856-1925), che apparteneva alla cerchia di artisti veramente internazionali del XIX secolo, era innamorato di Venezia dove soggiornò spesso nel corso della propria vita. La Adelson Galleries di New York, rinomata per la competenza in materia di arte americana e sull’opera di John Singer Sargent in particolare, ha organizzato questa mostra eccezionale di circa 60 oli e acquerelli dipinti dall’artista a partire dal 1880 circa fino al 1913. La mostra è stata allestita alla Adelson Galleries dal 19 gennaio fino al 3 marzo 2007 e poi trasferita al Museo Correr a Venezia – la prima personale in assoluto dell’artista in città – dal 24 marzo al 22 luglio 2007. Gran parte dei dipinti esposti appartengono a collezioni private e per il pubblico è stata un’occasione rara per poterli ammirare; numerose istituzioni, quali il Brooklyn Museum, il Philadelphia Museum of Art, la National Gallery of Art di Washington, D.C., la Royal Academy of Arts di Londra, e il Museo Thyssen- Bornemisza di Madrid, hanno generosamente prestato le loro opere. Prendendo spunto dall’idea di ripercorrere gli itinerari seguiti da Sargent lungo i canali veneziani, Warren Adelson, presidente della Adelson Galleries e finanziatore del catalogue raisonné su Sargent, ha raccolto con questo spirito i dipinti raffiguranti Venezia che sono stati pubblicati nella serie di volumi dal titolo John Singer Sargent: The Complete Paintings (Yale University Press). È stata la prima esposizione del genere a New York, ma ancor più eccezionale è il fatto che quella al Museo Correr sia stata la prima personale dell’artista nella sua Venezia.
John Singer Sargent nacque a Firenze da genitori americani e visse principalmente in Inghilterra. Considerato il miglior ritrattista della sua generazione, era di casa tanto in Europa che negli Stati Uniti, dove ritrasse molti dei protagonisti della vita sociale e politica dell’epoca. I proventi della mostra sono stati devoluti ai progetti di restauro di Venetian Heritage.