Project Description

Disegno del Porto di Lido con Castel Vecchio, Castel Nuovo e la Gagiandra
foglio conservato presso l’Archivio di Stato, Venezia

progetto
restauro del disegno del Porto di Lido
con Castel Vecchio, Castel Nuovo e la
Gagiandra (mm 480 x mm 1490)

luogo
Archivio di Stato, Venezia

direzione lavori
Archivio di Stato, Venezia

ditta esecutrice
Filigrana di Errera Margherita, Venezia

donazione
Lady Monika del Campo Bacardi;
Venetian Heritage

inizio lavori
settembre 2013

fine lavori
dicembre 2013

finanziamento
7.320,00 €

Il disegno è stato eseguito durante la seconda metà del Cinquecento e raffigura la Gagiandra, ovvero la zattera che veniva ormeggiata nel mezzo del canale di San Nicolò, tra l’isola del Lido e quella della fortezza di Sant’Andrea. La Gagiandra fungeva da sistema di difesa dell’entrata dal mare in laguna. Il disegno, composto da due fogli sormontati e incollati tra loro e con legenda manoscritta incollata al margine sinistro, si presentava in pessimo stato di conservazione. I danni maggiormente riscontrati erano fondamentalmente quelli provocati dall’utilizzo di un inchiostro a base di ferro, quindi molto acido, dall’abbondante assorbimento d’acqua, con conseguente parziale perdita degli inchiostri, da un fortissimo indebolimento del supporto e da una pesante piegatura verticale con conseguente rottura delle fibre. L’inchiostro fortemente acido aveva provocato, specie nei punti di maggior utilizzo, perforazioni e lacune al supporto rendendolo così più fragile. L’Archivio di Stato contiene 70 km di scaffali di documenti che interessano l’intera storia della Repubblica di Venezia, dalle sue origini all’epoca moderna; documenti che testimoniano anche i contatti con il mondo con il quale la Serenissima intrattenne relazioni politiche, economiche e scambi culturali.